Vene varicose

le vene varicose

Vene varicose è l'estensione delle vene sottocutanee di diametro superiore a 3 mm. Varici si sviluppa a causa di una violazione di funzionamento delle valvole venose e di debolezza della parete venosa; quando questo si verifica il rallentamento del deflusso di sangue degli arti inferiori, aumento della pressione all'interno delle vene, che può portare a insufficienza venosa cronica.

A volte, teleangectasie e vene reticolari scambiato per delle varici estese.

Questo filone di diametro 3 mm e meno, essi non influenzano il deflusso venoso, tuttavia, causano un evidente difetto estetico.

Qual è la prevalenza di vene varicose?

Le vene varicose delle vene sottocutanee è presente nel 30% delle donne e il 15% degli uomini di età matura. La prevalenza di vene varicose degli arti inferiori notevolmente aumenta con l'età ed è presente nella maggior parte delle persone di età superiore ai 60 anni. La percentuale di pazienti con ulcere disturbi in età adulta è di soli 1,8%, mentre in età avanzata percentuale raggiunge il 20%. In questo caso, ogni quinto paziente nella vita si scontra con tromboflebite. Tra le cause che portano alla perdita di capacità di lavoro, la percentuale di forme invalidanti malattie delle vene più di arterie.

I principali fattori di rischio per lo sviluppo di vene varicose sono:

  • l'età avanzata
  • il sesso femminile
  • gravidanza
  • disturbi ormonali
  • un'anamnesi familiare positiva

Per ulteriori fattori di rischio:

  • struttura
  • ipertensione arteriosa
  • la costipazione

I dati della letteratura per ulteriori fattori di rischio sono contraddittorie. Il rischio di sviluppo della malattia venosa basso.

Come si manifesta Le vene varicose?

vene varicose

La manifestazione più frequente – sporgenti sopra la superficie della pelle non uniforme avanzate di vienna. In alcuni casi, possono essere poco visibili o essere determinato solo al tatto, altre prendono forma sinuosa con la formazione di nodi o nell'aspetto ricorda di una grande uva grappolo.

Spesso vene varicose accompagnato i seguenti sintomi:

  • sensazione di pesantezza e di tensione nelle gambe
  • il dolore, traino e/o doloranti natura lungo le vene
  • affaticamento delle gambe
  • prurito della pelle delle gambe

Raramente vene varicose può determinare la sindrome delle gambe senza riposo e crampi alle gambe notturni.

Quali sono i pericoli della progressione di vene varicose?

In assenza di trattamento la progressione di vene varicose può portare a insufficienza venosa cronica (IVC). La presenza di CVI testimonia gravi violazioni linfa ritorno venoso (clinici classi C3-C6 classificazione CEAP), che includono: edema cronico (linfedema), cambiamento di colore della pelle (iperpigmentazione), eczema venoso, guarnizione in pelle, trofica ulcera venosa.

Quali sono le complicanze delle varici?

Tromboflebite – la formazione di un coagulo di sangue nel sistema venoso superficiale è un evento con cui affrontano il 20% dei pazienti con vene esofagee-vene dilatate. Così trombosi accompagnata da un acuto dolore, arrossamento della pelle, la guarnizione lungo la vena sulla gamba e/o della coscia. In assenza di trattamento possibile la diffusione delle masse trombotiche nel profondo il sistema venoso.

complicanze delle varici

Trombosi venosa profonda (TVP) – nella maggior parte dei casi l'inizio di un processo asintomatico. Con la diffusione di trombosi su femorale segmento e vene del bacino rotto principale di deflusso del sangue dalle estremità inferiori, che accompagnato da un marcato edema e sindrome di dolore e considerato come il salvatore di una situazione minacciosa.

Tromboembolia delle arterie polmonari (PE) - nel 10% dei casi trombotici massa nelle vene profonde degli arti inferiori frammentati e con una corrente di sangue migrare verso le arterie polmonari, come dei morti.

Che cosa è necessario per una corretta diagnosi?

Considerando la varietà di forme di malattie delle vene, per la diagnosi corretta è importante ogni dettaglio la storia dello sviluppo della malattia e di vita del paziente, la presenza di malattie concomitanti, trasferite le operazioni, il risultato di un esame esterno del medico e la cosa più importante - ecografia duplex delle vene. L'ultima, ad oggi, è il più informativo preciso e non invasivo metodo di studio delle vene degli arti inferiori.

Trattamenti per le vene varicose, i metodi più comuni di:

  • Il trattamento farmacologico – veno-ricostituenti hanno dimostrato la loro efficacia nel ridurre i sintomi di vene varicose, ma da soli non sono in grado di eliminare le vene varicose. La farmacoterapia è stato applicato con successo per prevenire le complicanze in gruppi di rischio, preparazione preoperatoria e postoperatoria di riabilitazione.
  • Compressione trattamento - indossare speciale di maglieria in forma golf, calza, collant. In alcuni casi si applicano bendaggio multistrato bende elastiche di varie stretch e hardware compressione pneumatica. Il ruolo di compressione trattamento è difficile sopravvalutare, è presente praticamente in ogni fase la prevenzione e il trattamento delle malattie croniche vene.
  • Introduzione nel lume della vena farmaci, in grado di causare la chiusura. Questo metodo è il gold standard di risoluzione delle vene reticolari. Applicato con successo nel trattamento di vene varicose non di grande diametro e ha dei limiti nella risoluzione patologico della circolazione sanguigna tronco delle vene sottocutanee.
  • Classica operazione – combinata flebectomia, in stile moderno viene eseguito ambulatorialmente in spinale o anestesia locale. In alcuni casi è l'unica realizzabile modo, quando la destinazione vienna altamente contorto e/o hanno una grande estensione. Tuttavia, il metodo è inferiore endo vascolare procedure di trauma.
  • Endo venosa obliterazione laser – metodo per il trattamento di vene varicose, in cui la vena non viene rimosso, e si chiude all'interno delle radiazioni laser, che viene portato direttamente all'interno del vaso opto fibra. L'efficacia della procedura è paragonabile con i risultati chirurgico di rimozione della vena, tuttavia, è caratterizzato da un minimo di traumatico. Il tempo di ripristino 1-3 giorni.
  • Radiofrequenza obliterazione – progressivo soluzione patologica della circolazione sanguigna tronco delle vene sottocutanee. E ' completamente ambulatoriale procedura, eseguita in anestesia locale. L'efficacia del trattamento corrisponde al classico flebectomia, sindrome di minima o assente. Il tempo di ripristino 1-2 giorni.
30.06.2020