Le vene varicose delle gambe

le varici

Le varici degli arti inferiori, che sono anche chiamati vene varicose, si manifesta come l'estensione delle vene superficiali delle gambe, che accompagna la violazione di corrente di sangue e il fallimento delle valvole.

Per le vene varicose delle gambe si formano estensione delle pareti. Quando questo stato osservato un aumento della lunghezza delle vene, le curve che ricordano le curve del serpente, insufficienza delle valvole. Attualmente le vene varicose malattia molto diffusa: si osserva in circa il 17-25 % delle persone.

In giovane età, prima dell'inizio della pubertà, questa malattia si sviluppa ai rappresentanti di entrambi i sessi con la stessa frequenza. Tuttavia, le donne in età adulta le vene varicose osservato due volte più spesso degli uomini. Un quadro simile si può spiegare sostanziali cambiamenti ormonali durante il periodo della comparsa delle mestruazioni, durante la gravidanza. Alla fine il tono delle vene attenuato, si espandono e si verifica una violazione della circolazione venosa.

Cause delle vene varicose gamba

Oggi, gli esperti tendono a mantenere un sacco di teorie che indicano, perché si sviluppa vene varicose sulle gambe. Ma, ancora, parlando della causa principale di questo disturbo, si deve rilevare violazione del gruppo valvolare delle vene. Come conseguenza, le valvole che impediscono il movimento di sangue nella direzione opposta. Quindi, fare si verifica solo il flusso di sangue al cuore. La funzione delle valvole delle vene può manifestarsi a causa di una trombosi, congenita insufficienza delle valvole, la debolezza delle pareti delle vene e per altri motivi.

In caso di insufficienza delle valvole delle vene di un uomo che si alzò in piedi, si verifica la spinta del sangue verso il basso sotto l'influenza della gravità. Quando si cammina si verifica la contrazione dei muscoli del polpaccio, che circonda le vene profonde. Di conseguenza, le vene diventano vuote, e si verifica un aumento della pressione venosa. Alla fine il sangue entra nelle vene superficiali, si sono allungati, e si manifesta varicose.

C'è anche tutta una serie di fattori, che influiscono direttamente sulla progressione di vene varicose. Le donne spesso si sviluppa come conseguenza della gravidanza. In questo periodo il corpo femminile è notevolmente aumentato il volume del sangue. L'utero forte pressione sulle vene che vanno dai piedi. Inoltre, nel corso della gravidanza lo stato delle pareti delle vene influenzato da cambiamenti ormonali del corpo. In molti casi, le vene varicose durante la gravidanza porta reversibile, cioè dopo il parto si sta gradualmente scomparendo.

Molto spesso le varici degli arti inferiori si manifesta in persone che per lavoro sono costretti a stare in piedi per lungo tempo. Un altro fattore di rischio è l'obesità: nelle persone obese ha posto aumento della pressione intra-addominale e, di conseguenza, l'estensione delle vene.

Spesso le vene si dilatano anche le persone, che spesso si tendono. Questo accade quando la costipazione cronica, tosse, adenoma della prostata e di altri stati. Le vene varicose a volte può essere la conseguenza di interventi chirurgici alle gambe.

Un altro fattore è l'età di una persona. Di solito, con il passare del tempo si verifica l'invecchiamento delle valvole e delle pareti delle vene. Alla fine si perde l'elasticità, e le vene sono allungati.

Le vene varicose si verifica frequentemente nei pazienti con trombosi venosa profonda, con anomalie congenite dei vasi sanguigni.

Considerando i fattori che hanno direttamente influenzato lo sviluppo della malattia, a distinguere primaria e secondaria di vene varicose.

I sintomi di sviluppo di vene varicose delle gambe

lo sviluppo di vene varicose

Prima di tutto, visibili i sintomi di vene varicose sulle gambe è la presenza sulla superficie della pelle dei piedi una rete di sottili vene. Tali manifestazioni principalmente si verificano nella zona dei fianchi. Una griglia più facile da prendere in considerazione in persone che soffrono di cellulite. A volte è proprio la cellulite diventa una sorta di precursore di vene varicose. Spesso i depositi di grasso e cellulite pressione sui vasi venosi, e alla fine è complicata dal flusso di sangue e si verifica la malattia.

Maglia in piedi, che si manifestano all'inizio di vene varicose, chiamato telangiectasia. Si noti, tuttavia, che tali manifestazioni esterne possono essere i segni, e una manifestazione temporanea del processo infiammatorio.

In alcuni casi di inizio di vene varicose testimoniano il gonfiore alle gambe. Tuttavia, tale indicazione può essere un sintomo di altre malattie (insufficienza cardiaca, renale malattia renale). Quindi in questo caso non si può chiaramente parlare di sviluppo della malattia prima di stabilire una diagnosi.

Un sintomo della malattia varicosa spesso diventa anche una manifestazione di dolore alle gambe. Il dolore può essere acuto, e anche avere tirando segni. Spesso si manifesta il dolore ai polpacci. Essa si verifica prevalentemente nel pomeriggio, dopo un certo peso sui piedi.

In questo modo, l'uomo che osserva la comparsa di capillari maglia, periodiche manifestazioni di dolore e gonfiore, deve consultare un medico e di effettuare le ricerche necessarie.

Spesso le vene varicose offre al paziente un cosmetico di disagio. Ma a parte questo, potrebbe manifestarsi una sensazione di forte gravità in piedi, di notte, possono verificarsi convulsioni, sulla tibia gradualmente si manifestano cambiamenti trofici.

Visivamente la malattia può manifestarsi e non particolarmente evidenti «asterischi» piccoli vasi, e molto grandi nodi e plesso solare, che spiccano soprattutto quando il paziente rimane in posizione verticale.

Se si tiene la palpazione delle vene, quello che viene definito il loro elastico elastico consistenza, sono facilmente compressi. La pelle sopra i nodi possono avere una temperatura più alta rispetto agli altri settori. Se una persona prende una posizione orizzontale, la tensione delle vene scompare, e i nodi diventano meno pronunciati.

Se con l'evoluzione della malattia l'uomo non pensa, come curare le vene varicose, la malattia progredisce, e gradualmente ai sintomi descritti si unisce un senso di stanchezza, la costante di pesantezza delle gambe e la sensazione di gonfiore nei loro tessuti, a volte possono manifestarsi convulsioni. Se l'edema, poi scompaiono dopo un lungo periodo di riposo durante la notte.

Complicazioni vene varicose delle gambe

Molto spesso, come complicazioni vene varicose acuta si manifesta tromboflebite delle vene superficiali. A volte a causa di danni si verifica la rottura di varici del nodo e l'emorragia. Quando il flusso di sangue con un nodo, che è scoppiata, è possibile una notevole perdita di sangue.

Inoltre, a causa di un aumento di pressione nel sistema delle vene rallentamento del flusso sanguigno arterioso. A causa di questo, può sviluppare l'ipossia e la conseguente mancanza di ossigeno. A causa dello sviluppo di tale condizione possono morire cassa di tessuto, che è pericoloso per l'organismo processo. A causa espressa di ristagno di sangue nelle vene tossine si accumulano nei tessuti.

Complicazioni di questa malattia diventano anche il blocco dei coaguli di sangue sanguigni, disturbi alimentari tessuti delle gambe, la comparsa di pigmentazione e oscuramento della pelle.

complicazione vene varicose delle vene

Gradualmente diventa più denso strato di grasso sottocutaneo, si verificano dermatiti, venose piaghe. In casi molto rari, ha luogo la rinascita di queste piaghe in tumori maligni.

Se la malattia continua per un lungo periodo, allora la persona è successivamente in grado di sviluppare insufficienza venosa cronica.

Ma la più pericolosa complicanza della malattia varicosa è embolia polmonare. Questa malattia è gravido di conseguenze fatali.

La diagnosi di vene varicose delle gambe

Diagnosticare questa malattia è relativamente facile. Specialista necessariamente conduce l'ispezione e indagine del paziente, studia la storia. Nel corso di ulteriori ricerche determinato lo stato delle valvole delle vene, e inoltre valutato il livello di ostruzione venosa. Ci sono una serie di diverse prove, che consente di valutare lo stato delle vene e il grado di sviluppo della malattia.

Se il paziente vene varicose in fase iniziale, nella maggior parte dei casi i metodi strumentali di diagnostica non si applicano.

Il trattamento delle vene varicose delle gambe

Il trattamento conservativo di vene varicose principalmente viene assegnato a coloro che hanno chiare controindicazioni all'effettuazione di un intervento chirurgico.

Anche genere il trattamento è indicato in presenza di paziente minore vene varicose, che è puramente cosmetico un difetto. L'obiettivo della terapia conservativa è anche un monito ulteriore progressione di questa malattia. Con questo scopo, i pazienti sono incoraggiati ad applicare il bendaggio dei piedi con un bendaggio elastico. Inoltre, mostrato calze a compressione. Le persone che hanno la tendenza a vene varicose, o già si ammalano di questa malattia, nel corso della giornata regolarmente mettere i piedi sulla pedana, a riposo in questo modo un paio di minuti. Ci sono anche esercizi specifici per gambe e piedi, finalizzato all'attivazione del muscolo della pompa venosa. Questo periodico estensione e flessione della caviglia e del ginocchio.

Il paziente deve seguire per evitare di ritrazione polpaccio e coscia diversi oggetti di toletta, così come questo può ostacolare in modo significativo la corrente di sangue venoso.

Con l'aiuto di compressione è possibile attivare il flusso di sangue nelle vene profonde, avvisare il gonfiore, ridurre la quantità di sangue nelle vene sottocutanee, promuovere processi di scambio del corpo e la microcircolazione del sangue.

Ma per raggiungere risultati positivi, è importante fascia il piede giusto. Questo processo è necessario produrre mattina, non è ancora salendo dal letto. Sviluppare fascia va dalle dita dei piedi fino alla coscia, quando dovrebbe farsi sentire una leggera tensione benda. Nel processo necessariamente bisogno di afferrare il tallone e la caviglia. Benda a ogni rotazione attorno all'arto deve a metà soppressione del precedente tour. Per acquistare è necessario un bendaggio elastico e calze a compressione.

Trattamento delle vene varicose implica anche indossare scarpe comode, in cui deve essere basso tacco e la suola rigida. Non si deve stare a lungo, evitare stress fisico, un lungo periodo di permanere in ambienti con alta temperatura e l'umidità. In sogno le gambe è opportuno mantenere in posizione rialzata.

trattamento delle vene varicose delle gambe

I pazienti devono limitare l'assunzione di liquidi e di sale, cercare di sbarazzarsi di eccesso di peso. Per il trattamento delle vene varicose periodicamente è necessario prendere i farmaci diuretici, gli strumenti che migliorano il tono delle vene. Inoltre, in presenza di indicazioni il paziente può prescrivere farmaci che stimolano la microcircolazione nei tessuti. La terapia delle varici può anche comportare la ricezione di farmaci anti-infiammatori fondi.

Se le vene varicose in forma elementare, per lui questa è esercizio terapeutico. Molto utile nuoto, altri trattamenti delle acque, un pediluvio con acqua tiepida, che aggiungono 5-10 % soluzione di cloruro di sodio.

Molto spesso nel trattamento delle vene varicose si applicano i metodi locali di terapia. Ma tale trattamento deve essere utilizzato in combinazione con altri metodi della medicina. I media locali da varici prodotto in forma di gel, unguenti, creme. Nella maggior parte di tali farmaci è presente l'eparina. Unguento da varici promuovere la normalizzazione del tono delle pareti delle vene, possono regolare la violazione di deflusso la linfa e la microcircolazione. In alcuni locali preparati nella composizione è presente diversi attuali componenti. In alcuni di essi anche di eparina è rutina, D-pantenolo.

Se nel processo di vene varicose si verifica l'adesione infezione secondaria, allora è consigliabile applicare mezzi esterni con antibiotici o antisettici.

Sin dai tempi antichi, è usato per trattare hirudotherapy. L'applicazione di sanguisughe, espellendo hirudin, consente di diluire il sangue, favorisce la rimozione di coaguli di sangue, sbarazzarsi di vene varicose e vene di nodi. Inoltre, tale procedura consente di ridurre il dolore alle gambe, superare il gonfiore. Tuttavia, tale terapia è importante applicare già nelle primissime fasi della malattia varicosa. Tale trattamento non deve essere utilizzato per le persone con emofilia, anemia, ipotensione, alle donne incinte.

Tuttavia, il metodo radicale terapia delle vene varicose è un intervento chirurgico. Il suo possesso con l'obiettivo di eliminare venose reflux. Tale operazione non viene effettuata alla presenza di un malato di concomitanti malattie polmonari, cardiovascolari, renali, del fegato. Non è possibile effettuare tale operazione le donne in gravidanza, e anche le persone che soffrono di purulente malattie.

Se una persona ampliati solo piccoli rami, è consentito l'impiego di scleroterapia. Tale operazione implica l'introduzione in vena di una soluzione per aggregazione delle pareti delle vene. Poi in altri tagli le vene passano ripetute iniezioni, ottenendo una completa chiusura della vena.

Le vene varicose si applica anche combinata operativa di terapia, in cui viene effettuata la rimozione di grandi tronchi modificati scleroterapia delle vene e piccoli rami. Dopo l'intervento i pazienti sono incoraggiati a continuare a indossare un bendaggio elastico per 8-12 settimane.