Vene varicose - trattamento con metodi alternativi

Le vene varicose sono considerate una delle malattie più comuni, si manifesta sotto forma di vene sporgenti e vene varicose sugli arti inferiori. La patologia può causare tromboflebite, quando si formano coaguli di sangue nei vasi. Bloccano i vasi sanguigni e provocano disturbi circolatori, ictus. È necessario trattare le vene varicose nella fase iniziale del suo sviluppo.

Lo scopo della terapia tradizionale

Il trattamento delle vene varicose nelle gambe con rimedi popolari viene effettuato al fine di migliorare la circolazione sanguigna nei vasi e fluidificare il sangue. Per questo, è possibile utilizzare bagni, impacchi, unguenti e tinture. Sono realizzati sulla base di ingredienti vegetali.

Ma quando si usano le ricette della medicina tradizionale, va ricordato che sono efficaci solo nella fase iniziale dello sviluppo della patologia. Nel caso in cui si siano formati asterischi e reti vascolari, è necessario consultare uno specialista. Inoltre, i prodotti possono provocare allergie. Ecco perché, prima di utilizzare impacchi, unguenti e bagni, è necessario assicurarsi che non vi siano reazioni negative.

Le vene varicose colpiscono principalmente gli arti inferiori e si sviluppano come risultato di processi stagnanti. I metodi di medicina tradizionale aiuteranno a far fronte alla malattia e a fermare tutti i sintomi associati.

Diet Food

Prima di iniziare il trattamento per le vene varicose, dovresti bilanciare la tua dieta. Una dieta speciale deve essere seguita per una settimana, indipendentemente dalla presenza o assenza di eccesso di peso. L'obiettivo della nutrizione dietetica è eliminare i cibi grassi e aumentare l'immunità aumentando la quantità di vitamine e minerali.

Prima di tutto, dovresti rifiutare cottura al forno, burro, bevande alcoliche, piatti di carne e pesce, spezie piccanti.

Frutta come mela, banana e agrumi dovrebbero essere presenti nella dieta. Anche le verdure fresche sono salutari.

Per i primi due giorni, il menu dovrebbe consistere solo di piatti vegetariani. Dopo due giorni, puoi mangiare riso o porridge di grano saraceno, insalate con olio vegetale, zuppe di ortiche.

I succhi vegetali, come la carota e la zucca, sono particolarmente utili per le vene varicose.

La dieta viene seguita ogni mese per una settimana. Ciò contribuirà a purificare il corpo dal colesterolo e rafforzare il sistema immunitario.

Procedure terapeutiche generali

La medicina tradizionale contiene molte raccomandazioni su come trattare adeguatamente le vene varicose a casa. Nella fase iniziale di sviluppo della patologia, si consiglia di utilizzare metodi generali di terapia. Aiutano a normalizzare la circolazione sanguigna, evitare conseguenze e avere un effetto positivo su tutto il corpo nel suo insieme.

Bagni curativi

I bagni curativi sono efficaci per le vene varicose. Ma questo metodo non può essere utilizzato per ulcere trofiche e tromboflebiti.

La soluzione del bagno viene preparata in anticipo. I migliori rimedi sono i rametti di quercia, salice e castagno. Versare tutti i componenti nella quantità di 0, 5 kg con un secchio d'acqua, aggiungere la camomilla, l'erba di San Giovanni e una serie di quattro confezioni, acquistate in farmacia. Bollire tutto per 20 minuti e lasciare riposare per una notte. Al mattino preparare un decotto di tre pagnotte di pane di segale. Filtrare il tutto e aggiungerlo al bagno.

Puoi anche usare il bicarbonato di sodio. Per preparare una soluzione per il bagno, dovresti prendere un pacchetto. Se hai solo bisogno di vaporizzare i piedi, aggiungi 7 cucchiai di bicarbonato di sodio ogni 5 litri d'acqua.

La corteccia di salice o cedro ha un effetto positivo sulla circolazione sanguigna. Per fare il bagno, hai bisogno di due manciate di ramoscelli. Vengono versati con tre litri di acqua e fatti bollire per 30 minuti.

Per i pediluvi, si usa anche l'erba del rampicante nella quantità di 100 grammi. La corteccia di salice può essere aggiunta per migliorare l'efficienza.

Dopo la procedura, gli esperti consigliano di fare un leggero massaggio delle gambe e di posizionarle su una piccola collina, indossando calze pre-compressive.

Soluzioni per uso interno

La medicina tradizionale conosce anche molte ricette per la somministrazione orale. Tutti i decotti si cucinano meglio in un contenitore ben chiuso o in un thermos. Anche se esposti a temperature elevate, i preparati a base di erbe conservano le loro proprietà. Devono essere filtrati prima dell'uso. I più popolari ed efficaci per le vene varicose degli arti inferiori sono:

  1. Mele. Quattro piccole mele vengono preparate con un litro di acqua bollita calda. Il contenitore viene avvolto e lasciato per 4 ore. Quindi le mele vengono impastate fino alla pappa, viene aggiunto il miele. Il rimedio va assunto a stomaco vuoto prima di coricarsi.
  2. Ortica. È usato non solo per scopi cosmetici, ma è anche il miglior rimedio per le vene varicose. Per preparare la tintura, devi prendere tre cucchiai della pianta essiccata e schiacciata e versare un litro di acqua bollente. Insisti per un'ora. Bere un terzo del bicchiere un'ora dopo aver mangiato.
  3. Soda solution. È diluito nella quantità di 1 cucchiaino per bicchiere. Prendi due volte al giorno.
  4. Aglio con miele. Per preparare la soluzione, è necessario macinare 250 grammi di aglio e mescolarlo con 350 grammi di miele. Insistere per almeno 10 giorni. Prendi un cucchiaio di balsamo 30 minuti prima dei pasti. Prima dell'uso, è necessario assicurarsi che non ci sia allergia al miele.

Tutte le ricette della medicina tradizionale sono efficaci solo nella fase iniziale dello sviluppo della malattia e hanno alcune controindicazioni. Prima dell'uso è necessaria la consultazione di un medico. Nel caso in cui si siano verificate sensazioni dolorose e la patologia si sia trasformata in tromboflebite, la consultazione di un medico e l'uso di farmaci sono obbligatori.

Tinture a base di alcol

ricette per tinture alcoliche per il trattamento delle vene varicose

Esistono molte tinture diverse, il cui ingrediente principale è l'alcol. La composizione contiene anche ingredienti naturali che aiutano a ripristinare la circolazione sanguigna. Le impostazioni più efficaci sono:

  1. Kalanchoe.La pianta è ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale e ha molte proprietà benefiche. Una soluzione alcolica viene utilizzata per strofinare le aree interessate. Ma è importante cucinarlo correttamente. Per fare questo, dovrai prima conservare le foglie appena tagliate per una settimana in un luogo freddo e buio. Quindi ruotali in un tritacarne e versa la vodka, la cui quantità è il doppio della quantità della pianta schiacciata. Lo strumento viene nuovamente infuso per 7 giorni e filtrato.
  2. Raccogliendo fiori di campo.Questi sono disponibili in farmacia. Per efficienza, puoi aggiungere corteccia di quercia e coda di cavallo. La raccolta delle erbe viene versata con un litro di alcol e insistita per una settimana. Lo strumento è usato per trattare le ulcere e alleviare l'infiammazione. Applicare quotidianamente sulla zona interessata due volte al giorno.
  3. Fiori di acacia bianchi.La tintura viene preparata per una settimana e viene utilizzata per pulire la pelle. Versare una miscela di fiori di acacia e boccioli di betulla o pino con vodka o alcol in un rapporto di 2: 3.

In caso di vene varicose, una tintura a base di mela di Adamo aiuta anche ad alleviare i sintomi e ripristinare la circolazione sanguigna. Il frutto è velenoso, ed è severamente vietato utilizzarlo all'interno. Lo strumento viene utilizzato per strofinare l'area interessata e viene preparato entro un mese.

Le tinture di amanita sono usate nei villaggi. Ma questo metodo di trattamento è raro oggi, poiché i funghi compaiono solo alla fine dell'estate e vengono utilizzati freschi. Inoltre, non tutti si fidano di una tale medicina.

Unguenti per le vene varicose

Creme e unguenti a base di ingredienti vegetali con vene varicose rimangono più a lungo sulla superficie della pelle. A causa di ciò, gli ingredienti attivi agiscono a lungo sui vasi interessati. Brodo di lino, oli, grassi vengono utilizzati per la loro preparazione.

Contiene anche decotti di varie erbe:

  • camomilla;
  • trifoglio;
  • eucalipto;
  • rosmarino;
  • melissa;
  • lilla;
  • assenzio;
  • abete;
  • radice di bardana;
  • calendula.

Le bucce di zenzero e cipolla sono utilizzate anche nella preparazione del brodo per unguenti. Tutti i componenti devono essere preparati in proporzioni uguali e miscelati con la base. Gli unguenti possono essere conservati a lungo, il che significa che non richiedono una preparazione quotidiana. Mettetele in frigorifero dopo l'uso.

Il grasso di tasso è particolarmente popolare per le vene varicose. Aiuta non solo a ripristinare la circolazione sanguigna, ma anche a rafforzare le pareti vascolari, a migliorare l'immunità. In molti popoli del nord, il grasso d'orso veniva usato per curare la malattia. Ha anche molte proprietà benefiche.

Anche gli unguenti a base di mumiyo sono popolari, che possono essere acquistati in farmacia.

Comprime per le vene varicose

ricette della medicina tradizionale per il trattamento delle vene varicose

Per gli impacchi vengono utilizzati vari componenti, ad esempio cipresso, patate, olio di sandalo. I più popolari sono la bardana e le foglie di cavolo. Contengono molte vitamine e minerali utili che hanno un effetto positivo sulle vene e sul corpo nel suo insieme. La medicina tradizionale conosce molte ricette, tra cui:

  1. Bardana e rafano. Per prima cosa riscalda una foglia di una delle piante mettendola su un bollitore o una casseruola. Metti un piccolo pezzo di benda sulla zona della pelle interessata, quindi un lenzuolo e fissa la benda. La durata del trattamento è di cinque procedure, che vengono eseguite a giorni alterni prima di coricarsi. La benda viene rimossa al mattino. Il rimedio aiuta ad alleviare il dolore e migliorare le condizioni generali.
  2. Unguento e bardana. La pianta viene utilizzata solo fresca. L'impacco viene eseguito dopo aver applicato un unguento sulla zona interessata. Quindi viene applicata una foglia di bardana e vengono indossate calze a compressione. La medicazione viene cambiata ogni tre giorni e la durata della terapia è di tre mesi.
  3. Argilla cosmetica. Viene diluito in acqua a temperatura ambiente fino a ottenere una massa spessa e omogenea. Applicare il prodotto sulle zone interessate, fissare con una benda in due strati. Quindi applicare di nuovo l'argilla, fissarla con una benda. Pertanto, lo strato dovrebbe essere di almeno 1, 5 centimetri. Per evitare che l'umidità venga assorbita, avvolgere la benda con un panno di tela e avvolgerla con una sciarpa di lana. Le gambe dovrebbero essere tenute su una piccola collina. La procedura dura 3 ore, dopodiché la benda viene rimossa.
  4. Patate. Le compresse vengono anche preparate sulla base di patate o cime. Grattugiare la verdura su una grattugia fine e inumidire una benda nel succo risultante. La procedura è meglio eseguire di notte.

Gli impacchi di aloe sono utili per le vene varicose. Vengono utilizzate solo foglie appena tagliate. Anche i condimenti al pomodoro sono efficaci. Vengono applicati per diverse ore. I pomodori hanno la proprietà unica di migliorare la circolazione sanguigna in breve tempo e con le vene varicose vengono utilizzati non solo per la somministrazione orale. Le cipolle non sono popolari a causa del loro odore caratteristico, ma sono anche molto efficaci.

Molti esperti raccomandano medicazioni saline per le vene varicose. Aiutano ad alleviare il dolore, l'infiammazione e migliorare la circolazione sanguigna. Nonostante la riduzione della quantità di sale sia consigliata per molte diete, in caso di formazione di vene varicose sono le medicazioni al sale ad avere un effetto positivo.

Altri trattamenti

Le api sono anche usate per curare le vene varicose. La loro puntura contiene una sostanza chiamata irudina. Aiuta a prevenire la formazione di coaguli di sangue. La puntura d'ape deve essere eseguita direttamente nel nodo.

La propoli è particolarmente popolare. Viene utilizzato sia per l'ingestione fresca che per la preparazione di unguenti, impacchi.

Con le vene varicose, puoi anche creare una rete di iodio. Viene applicato con un batuffolo di cotone durante la notte.

Conseguenze della terapia domiciliare

L'uso di medicine tradizionali può avere alcune conseguenze negative. Quando si usano oli essenziali, miele, propoli, si osserva una reazione allergica.

Le persone con malattie accertate e disturbi del tratto gastrointestinale dovrebbero fare attenzione quando usano prodotti orali.

Misure preventive

Per proteggerti dallo sviluppo di vene varicose degli arti inferiori, dovresti seguire una serie di misure preventive:

  1. Fai una doccia di contrasto. Aiuta a mantenere i vasi sanguigni in buona forma. La doccia ha anche un effetto positivo sulla circolazione sanguigna.
  2. Vai a nuotare. Una visita in piscina aiuta a combattere il ristagno di sangue nei vasi.
  3. Cammina il più possibile per prevenire gli urti varicosi.
  4. Durante la gravidanza, controlla attentamente la tua salute, poiché durante questo periodo è più probabile che una donna sviluppi la malattia.
  5. Mangia bene. La dieta dovrebbe contenere il minor numero possibile di cibi grassi e piccanti.

Il rispetto delle misure preventive ridurrà significativamente la probabilità di sviluppare vene varicose. Quando compaiono i sintomi della patologia, è possibile utilizzare le ricette della medicina tradizionale. Ma va ricordato che il loro uso può essere dannoso per la salute. Ecco perché dovresti consultare il tuo medico.