Le vene varicose pelvica — sintomi e trattamento per le donne

piccolo bacino

Le vene varicose pelvica nelle donne provocato il fenomeno del ritorno di sangue tiro di ovaio vienna, emergono sullo sfondo di costrizione dei vasi sanguigni.

Innescare un meccanismo di sviluppo della malattia è considerato gravidanza, vale a dire mostrati in questo periodo di cambiamenti ormonali e la crescente pressione dell'utero sulle vene del bacino.

Questo tipo di vene varicose si manifesta lunghi e intensi dolori al basso ventre, di solito appaiono dopo continue pesanti carichi fisici o prima del ciclo.

Cause

Perché è vene varicose pelvica, e che cos'è? Nella maggior parte dei casi la malattia viene diagnosticata nelle donne, e spesso questa malattia rilevabile nei pazienti in età compresa tra i 25 e i 45 anni.

Molto spesso questi pazienti cercano prima auto di curare le vene varicose — rimedi popolari, che si applicano senza destinazione e la consulenza di uno specialista possono causare effetti collaterali indesiderati, quindi comunque necessario rivolgersi al phlebologist.

Ai fattori, provocando lo sviluppo di questa malattia, si riferiscono:

  1. Stile di vita sedentario.
  2. Back-breaking esercizio fisico.
  3. I problemi di carattere ormonale.
  4. Malattia infiammatoria pelvica.
  5. I difetti di patologia delle pareti vascolari — sottosviluppo, mollitia, debolezza.
  6. I problemi di natura sessuale — anorgasmia, il dolore e il disagio durante il rapporto sessuale, avendo natura psicologica aspetto, spesso praticate il coito interrotto.

Le vene varicose pelvica è molto simile allo stato di vene varicose sulle gambe. In entrambi i casi sono affetti valvole nelle vene, che aiutano corrente di sangue al cuore. Interrompe la funzione delle valvole per impedire il ritorno di sangue venoso. Quando le valvole sono distrutte, nelle vene di sangue si verifica la congestione. Le vene che si gonfiano di sangue, si estendono e rafforzano ancora di più la congestione. Pelvico sindrome venosa sovraccarico si sviluppa principalmente in prossimità dell'utero, delle tube di falloppio, della vulva e anche la vagina.

I sintomi di vene varicose pelvica

i sintomi

La presenza di vene varicose pelvica nelle donne può indicare una serie di sintomi. I più importanti di essi sono irragionevole dolore al basso ventre, zona pelvica, spesso essi sono in regione lombare o a cavallo. Anche una donna può preoccuparsi di muco in abbondante forma dei genitali, soprattutto nella seconda metà della fase del ciclo mestruale.

Oltre alle principali, ci sono anche altri, non meno importanti, i sintomi di vene varicose pelvica nelle donne:

  1. Dismenorrea. La comparsa di dolore durante le mestruazioni.
  2. In alcuni casi è rotto funzione della procreazione.
  3. Dolente irradiazione in zona lombare e lombare, e anche nella zona inguinale.
  4. Notevole il flusso dei cosiddetti premenstrual sindromi.
  5. La comparsa del dolore kriza (come conseguenza di aver subito emotivo di stress, esaurimento fisico, sottoraffreddamento del corpo).
  6. Il fenomeno dispareunia (aspetto scomoda sentimenti nella zona della vulva o della vagina come durante l'intimità, e al suo termine).
  7. Aspetto dolori all'addome dopo lunghi carichi (come statici e dinamici).

Di fronte a questi sintomi, rivolgersi immediatamente ad uno specialista. Poiché questa malattia può avere un sacco di spiacevoli conseguenze:

  • rotto l'attività degli organi del sistema riproduttivo;
  • varici può costituire una controindicazione al parto naturale;
  • sensazione di ansia e irritabilità;
  • appare la paura del sesso.

Vale anche la pena notare che i sintomi di cui sopra possono essere espressi in modo diverso (più debole o più forte), alcune donne sono presenti tutti i segni di malattia, e qualcuno 1-2 di loro.

Diagnostica

diagnostica

Per la diagnosi corretta donna è completa di un esame completo.

Quando un paziente si lamenta di dolore, si verificano per un oscuro motivo, il medico per prima cosa vengono definiti tutti i fattori che hanno causato la comparsa del dolore. Attentamente esaminate piede malato. Così è possibile rilevare la comparsa di vene varicose. In casi particolari si svolge una consulenza vascolare medico.

Metodi di diagnosi:

  1. La laparoscopia. Toccare varici nella zona delle ovaie.
  2. ECOGRAFIA del sistema delle vene. La ricerca permette di vedere varicose, loro la tortuosità.
  3. L'ecocolordoppler. Individua l'abbassamento sistolica velocità nelle vene dell'utero e delle ovaie.
  4. Selettivo auricularia. Più precisa la ricerca. Eseguita con l'introduzione di contrasto attraverso le e del filone subclavian.
  5. La tomografia computerizzata. Consente di escludere la patologia, rivelano le vene varicose in utero e ovaie, mostrare loro la tortuosità e dilatatio sullo schermo.

L'applicazione di questi metodi consente di determinare con maggiore precisione i sintomi della malattia.

Misura

Per standardizzare la diagnosi e il tentativo di differenziale approccio al trattamento ae Lupi classificato vene varicose pelvica a seconda del diametro dilate sanguigni e localizzazione venosa ectasias.

Ci sono 3 gradi di questa malattia:

grado di vene varicose
  • 1 grado — diametro della vena fino a 5 mm (ogni plesso venoso pelvico), «corkscrew informibus» corso della nave;
  • 2 grado — diametro della vena 6-10 mm in un intervento di tipo vene varicose, sciolto ectasias ovarian plesso (pl.pampiniformis ovarii), BP parametral vene (pl.uterovaginalis), BP vene in arcuate plesso utero;
  • 3 grado — diametro della vena >10 mm in un intervento di tipo BP o consectetur tipo parametral localizzazione.

A seconda della gravità del processo patologico nel bacino è possibile applicare il trattamento conservativo e interventi chirurgici.

Il trattamento delle vene varicose pelvica

Se le donne hanno diagnosticato vene varicose pelvica, il trattamento è finalizzato a raggiungere i seguenti obiettivi:

  1. La cessazione di invertire il flusso di sangue nelle vene delle ovaie.
  2. La normalizzazione del tono venoso, il miglioramento della vascolarizzazione dei tessuti.
  3. La rimozione dei sintomi: dolore, sanguinamento e così via.

La terapia VRWM comprende due componenti principali:

  1. Cambio l'assunzione di farmaci durante le riacutizzazioni.
  2. L'uso costante attivita ' fisica per la prevenzione delle recidive.

Se vene varicose pelvica 1 o 2 gradi, di solito, si applicano metodi di trattamento dei conservatori (venotonics, non specifici anti-infiammatori non steroidei, fisioterapia). Il trattamento conservativo nella sindrome venosa pletora pelvica sintomatico, che include la normalizzazione delle condizioni di lavoro e di svago con l'eccezione notevole sforzo fisico e di un soggiorno prolungato in posizione verticale.

Vale la pena di capire che anche la qualità del trattamento non dà la possibilità di guarire completamente vene varicose pelvica. Ma, tuttavia, un'adeguata terapia consente di sbarazzarsi della maggior parte delle manifestazioni cliniche e notevolmente migliorare la condizione del paziente.

Il trattamento conservativo

A causa della posizione interna direzione malattia delle vene farmaci vengono assegnati per via orale, utilizzare venosi gel e pomate non è possibile. Quando si applicano gli strumenti:

  • per eliminare una maggiore elasticità dei vasi sanguigni, diminuendo la loro permeabilità, avvisi di fragilità;
  • per alleviare il gonfiore e l'infiammazione;
  • per migliorare il deflusso di sangue dai vasi sanguigni danneggiati, aumento del tono venoso, riducendo l'edema e l'infiammazione;
  • per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.

Gli esperti raccomandano di combinare la terapia farmacologica con la terapia fisica e speciale indossare biancheria intima di compressione. Particolare la necessità di compressive biancheria per la casa si verifica durante la gravidanza.

L'intervento chirurgico

L'operazione è una misura estrema, che si applica nel caso in cui la malattia è molto trascurato e c'è la predisposizione alla BP vene. Immediato l'intervento viene scelto a seconda della posizione delle principali violazioni, e prevede tali procedure:

  • legatura della vena ovarica;
  • legatura sessuale di vienna (spesso in combinazione con miniphlebectomy perineale);
  • l'operazione Troyanova-Trendelenburg (crossectomy) – in caso di sconfitta anche delle vene degli arti inferiori.

In caso di necessità di intervento chirurgico selezione di azione è molto individuale, in quanto tutto dipende dalla localizzazione delle vene varicose.

Esercizi

esercizi

Esercizio terapeutico in vene varicose pelvica è composto da questi esercizi:

  1. Dalla posizione in piedi, con in parallelo piedi piedi, salire le calze e scendere. Ripetere fino a 30 volte.
  2. Dalla posizione in piedi, talloni uniti, calze a parte. Salire su calze e scendere fino a 30 volte.
  3. Stare in piedi, sciogliere a parte il tallone, allineando i calzini. Salire sulle punte fino a 30 volte.
  4. Fare la «bicicletta» e «berezka», facendo in completa distensione delle gambe.

Gli esercizi possono essere eseguiti in qualsiasi luogo. Se lo si desidera, è possibile sostituire, aggiungere o pulire qualsiasi esercizio, soprattutto, di vigilare affinché il corpo non overstrained. Curativo educazione fisica deve essere combinato con l'uso di calze a compressione.

Rimedi popolari

I più popolari e conosciuti rimedi popolari:

  1. L'infusione di kombucha (fungo).
  2. Infuso di frutti di ippocastano per ingestione.
  3. Trattamento di sanguisuga, che sono messe su un'area del sacro e del coccige.
  4. L'infuso di radice di tarassaco o di erbe di raccolta sulla base di radice di tarassaco. Ha modulazione venotonic azione.

Un ruolo importante nel trattamento delle vene varicose gioca e dieta – alimentazione deve essere equilibrata e contenere una quantità sufficiente di proteine animali e vegetali ricchi di fibre.

Prevenzione

Anche seguire alcune semplici linee guida, che saranno non solo prevenzione VRWM, ma e migliorare lo stato generale dell'organismo:

  1. Indossare trattamenti speciali collant.
  2. Eseguire quotidianamente esercizi di respirazione.
  3. Fai una doccia di contrasto, con particolare attenzione fianchi, inguine, basso addome.
  4. Durante la seduta o in piedi di lavorare delle pause, andare 5-10 minuti una volta ogni 1-2 ore.
  5. Aggiungi la dieta più verdure che contengono vegetariano fibre e olio vegetale. Evitare piccante, salato, e anche prodotti che possono causare stitichezza.

Le conseguenze

le conseguenze

Le complicazioni più frequenti di questa malattia sono:

  • malattie dell'utero e annessi natura infiammatoria;
  • malattia di vescica;
  • sanguinamento uterino.

In condizioni di alterato deflusso venoso c'è il rischio di sviluppare trombosi venosa pelvica. Ma la frequenza di questo tipo di complicazioni non supera il 3-5%.