Le varici degli arti inferiori

Le varici o vene varicose è l'estensione delle vene superficiali, associata a insufficienza delle valvole venose e violazione della circolazione sanguigna. Questa malattia è più comune patologia vascolare tra le persone in età lavorativa.

Cause delle vene varicose

le vene delle gambe

Tradizionalmente si distinguono fattori di rischio per lo sviluppo e la progressione della malattia. L'eredità e il suo contributo in caso di vene varicose sicuramente non si rivela. Si è notato che in alcune famiglie in un certo numero di generazioni si incontra continuamente varici, ma attualmente si ritiene che il prevalente ruolo nella comparsa della malattia giocano fattori nutrizionali, le caratteristiche di stile di vita, ma anche di condizioni associate con i cambiamenti ormonali del ciclo.

L'obesità è uno dei principali fattori di rischio di sviluppo della malattia. Inoltre, la frequenza di sviluppo di vene varicose aumenta con l'aumento del grado di gravità dell'obesità. Spesso obesità accompagna fisso o uno stile di vita sedentario e una dieta sbagliata. Nella dieta della popolazione dei paesi industrializzati è attualmente dominato da prodotti di alto grado di elaborazione, ma rimane insufficiente apporto di fibre vegetali, che si trovano in verdure crude e frutta. Fibre vegetali sono necessarie per rafforzare la parete vascolare, inoltre, impediscono la costipazione cronica, che, a sua volta, porta ad un aumento della pressione intra-addominale e la formazione di vene varicose.

Non si può dimenticare e di non corretta organizzazione del processo di lavoro. Spesso, la maggior parte del tempo che passiamo in posizione seduta o in piedi, e questo è molto male per il gruppo valvolare delle vene. Anche sfavorevole è un lavoro duro, legata al forte carico sugli arti inferiori, ad esempio, durante il sollevamento pesi. Nel nostro tempo dinamico non rare diventano lunghi viaggi o spostamenti, che accompagnate dalla presenza di ristagno di sangue nelle vene delle gambe e sono anche un fattore di rischio delle malattie venose.

Aderendo alle tendenze della moda, molte persone non pensare che la stretta biancheria intima porta a compressione vene a livello delle pieghe inguinali e corsetti aumentano la pressione addominale, quindi non si consiglia di indossare loro costantemente. Inoltre, non dimenticare i pericoli di indossare scarpe con tacco alto, con disagio il piede di supporto.

Ripetute gravidanza sono provata un fattore di rischio delle malattie venose. Aumentata l'utero favorisce l'aumento della pressione intra-addominale, e tale ormone, come il progesterone, ha un impatto negativo sulla parete venosa, distruggendo in esso contenute collagene e fibre elastiche. Alcune malattie, come l'osteoporosi, l'artrite reumatoide, procedere con la variazione del livello ormonale. Il rischio di vene varicose aumenta drasticamente.

teleangectasie

I sintomi di vene varicose degli arti inferiori

Come si può intuire dal nome, il segno visibile della malattia varicosa è considerato sacculare o cilindrico estensione delle vene superficiali.

Diventano retorta, sporgono sopra la superficie della pelle nella zona delle gambe e stop. Più varici sono espressi dopo la pesante o una lunga attività fisica. Molto spesso avanzate vene appaiono in giovane età, le donne - durante o dopo la gravidanza.

Nella fase iniziale di vene varicose sintomi sono poche e non specifici. Tutti i segni di questa fase si uniscono in «la sindrome di gambe pesanti». Con questo fastidio, stanchezza, sensazione di pesantezza alle gambe, sensazione di bruciore, la distensione, la manifestazione di cui è massima dopo l'attività fisica. Possono anche verificarsi temporali gonfiore, dolori dolore al movimento delle vene. Con questo, è caratterizzata da un piccolo gonfiore delle caviglie e la parte posteriore del piede che si verifica la sera, soprattutto dopo un lungo periodo di carico statico. Un sintomo caratteristico gonfiore è che al mattino se ne vanno senza lasciare traccia. Per questa fase non necessariamente visibili vene dilatate. Come regola generale, la maggior parte dei pazienti con vene varicose celebrato nel debutto della malattia la presenza di questi o di altri segni. In modo tempestivo il ricorso ad uno specialista anche nella fase iniziale della malattia consentirà di evitare l'ulteriore sviluppo della malattia.

Particolare attenzione deve essere prestata esame della domanda di «vene varicose», come un importante sintomo di insufficienza venosa. «Teleangectasie» è impalpabile estesi più di 0,1 mm capillari visibili attraverso la pelle.

Come regola generale, le donne considerano queste "stelle" come difetto estetico, gli uomini non notano. Infatti, in alcuni casi si tratta di manifestazioni dishormonal violazioni, abusi sauna, solarium, evitare alte temperature e la rimozione di squilibri ormonali (ad esempio, l'uso di contraccettivi orali) permetterà di guarire completamente la malattia. Ma, nella maggior parte dei casi, la comparsa di «varici» è il primo e forse l'unico segno di overflow delle vene superficiali e lo sviluppo di vene varicose. Quindi, anche se si dispone di una piccola area estesa, capillare della maglia è necessaria la consulenza di uno specialista.

complicazioni

Complicanze delle varici

Vene varicose - non è solo un problema estetico, ma una malattia pericolosa, soprattutto a causa delle sue complicanze. L'errata o defunto trattamento sviluppano tali formidabili di stato, come la trombosi e tromboflebite, e anche sanguinamento delle vene dilatate. Trombosi (totale o parziale chiusura del lume della vena trombe) o tromboflebite (una malattia infiammatoria della parete venosa di trombosi) si verifica improvvisamente, non è associata con l'attività fisica. Il gonfiore si sta diffondendo rapidamente su arto inferiore, che è accompagnata da forti inarcando dolori. Può verificarsi arrossamento o blu, dolorabilità locale della pelle. In caso di distacco di un coagulo di sangue, con una corrente di sangue che entra nei vasi sanguigni dei polmoni, e in caso di totale o parziale chiusura del contenitore in grado di provocare una grave malattia - embolia polmonare. Questa complicanza è spesso letale. Se si sospetta dati complicanze della malattia varicosa è necessario prendere immediatamente posizione orizzontale, sollevare la gamba verso l'alto, telefonicamente, con assistenza medica di emergenza. Non è possibile comprimere i muscoli piede, utilizzare una pomata, un passo sul piede.

Pericoloso è e trauma avanzata dei vasi sanguigni, in quanto può verificarsi una forte emorragia. In questo caso urgente bisogno di porre il piede sopra del punto di sanguinamento serie (medico o improvvisato), è abbastanza forte, per il sanguinamento si è fermato. È inoltre necessario chiamare urgentemente una squadra di pronto soccorso.

L'individuazione di almeno uno dei segni di cui sopra è necessaria l'ispezione phlebologist - specialista in malattie delle vene e, se necessario, la consulenza di altri professionisti, come ad esempio il chirurgo vascolare, un medico di famiglia, ginecologo.

La diagnosi di vene varicose

Quando si fa riferimento ad un medico, probabilmente, verrà richiesto il seguente sondaggio:

  • Le analisi del sangue. Il numero di globuli rossi e di emoglobina dice circa il grado di addensamento del sangue, il livello di piastrine può giudicare la malattia del sistema di coagulazione del sangue (predisposizione alla trombosi), l'aumento del numero di globuli bianchi caratterizza l'infiammazione (conferma tromboflebite).
  • "Gold" standard diagnosi della malattia varicosa è considerato ECOGRAFIA delle vene degli arti inferiori, in cui vengono definite le zone colpite vene. Su questo principio si basa anatomico classificazione delle vene varicose con l'indicazione modificato nave. Ad esempio, la sconfitta è grande safena sopra o sotto il ginocchio, piccola safena. ECOGRAFIA dei vasi sanguigni degli arti inferiori consigliato l'individuazione dei suddetti segni della malattia varicosa, anche quando viene richiesto di «varici».
  • Rheovasography - metodo per determinare insufficienza di iperemia (alimentazione) tessuti calcolando rheographic indice. Sulla base di questo indicatore viene rilevato stadio della malattia: la compensazione, subcompensation o scompenso.
  • Quando discutibili dati di tecniche non invasive ricorso a tecniche chirurgiche di ricerca, ad esempio venografia (iniezione endovenosa di mezzo di contrasto, con l'obiettivo di valutare lo stato del sistema venoso).
trattamento

Il trattamento di vene varicose

Il trattamento delle vene varicose è un processo complesso, la cui durata dipende dalla fase della malattia. Attività terapeutiche sono divisi in chirurgiche e conservative (non chirurgici).

Trattamento non chirurgico delle varici degli arti inferiori dà buoni risultati solo nel debutto della malattia, quando le manifestazioni cutanee non sono molto pronunciati e solo moderatamente riduce la capacità di lavoro. Anche la terapia conservativa è indicata in presenza di controindicazioni al trattamento chirurgico. Inoltre, questi metodi devono necessariamente essere utilizzato nel periodo postoperatorio per prevenire la recidiva di malattia.

Il trattamento conservativo prevede l'abbassamento della gravità dei fattori di rischio, un'adeguata attività fisica, elastico compressione, i farmaci e la fisioterapia. L'applicazione dei dati di attività in collaborazione garantisce un buon risultato. Insieme ad uno specialista è necessario identificare i fattori di rischio di vene varicose, ad esempio, l'obesità, uso di contraccettivi orali, non corretto esercizio fisico, e cercare di agire su di essi.

Le persone che hanno fattori di rischio per lo sviluppo di vene varicose, tra cui una predisposizione genetica, anche in assenza di sintomi di malattia, è necessario almeno due volte l'anno consultarsi con phlebologist con l'obbligo di eseguire una ECOGRAFIA delle vene degli arti inferiori.

Elastica compressione - il metodo di trattamento delle varici mediante elastica bendaggio o l'utilizzo di tessuti a maglia. In questo modo viene creato dosato costrizione dei muscoli. Questo favorisce una migliore circolazione sanguigna nelle vene, lascia stagnante fenomeni. Per conto artificiale mantenere il "tono" di vienna cessa di espandersi, viene creata la prevenzione della trombosi.

In tutte le fasi di sviluppo di vene varicose consigliato l'applicazione di farmaci-phlebotonics. La loro azione è diretta a rafforzare la parete della vena. Corso di trattamento di lunga durata di 6 mesi e più. Anche questa è farmaci che riducono la viscosità del sangue - agenti antiaggreganti, farmaci anti-infiammatori.

Non ci sono rimedi popolari sono disponibili in mente erbe medicinali, non sono uguali per efficacia con i farmaci, quindi non vale la pena di automedicazione. La terapia farmacologica deve essere applicato solo su prescrizione del medico. Trattamento locale, come ad esempio le varie pomate, gel non sono raccomandati in assenza di trombosi, tromboflebite.

La fisioterapia non ha auto-valore. Si applica solo su prescrizione del medico a seconda del problema principale. Applicazione di metodi fisici in casa da soli può portare allo sviluppo di complicare (adesione di infiammazione, la separazione di un coagulo di sangue). In caso di corretta destinazione migliore effetto hanno diadinamici correnti, il campo magnetico, l'elettroforesi, il laser.

flebectomia

Le varici degli arti inferiori - chirurgica della malattia, una guarigione completa da cui è possibile solo dopo il trattamento chirurgico. A seconda della localizzazione della lesione e la gravità della malattia si applicano i seguenti metodi di trattamento chirurgico.

1. Flebectomia - la rimozione chirurgica delle varici-estesa di vienna. Lo scopo dell'operazione è la rimozione di patologico rifiuto sangue, eliminando i principali tronchi di grande o piccola safena, e legatura comunicare vene. Questa operazione è controindicato in:

  • grave malattia concomitante, in cui il possesso di un intervento chirurgico possono notevolmente aggravare la condizione;
  • fase successiva di vene varicose;
  • di gravidanza;
  • la presenza nell'organismo di un processo purulenta;
  • età avanzata.

2. L'indurimento - introduzione estesa in vena di una sostanza particolare (dello sclerosante), che chiama «agglomerazione» delle pareti delle vene con la cessazione del flusso di sangue attraverso di essa. Di conseguenza manca patologico rifiuto del sangue, elimina il difetto estetico, così come vienna abbasserà e diventa invisibile. Ma la scleroterapia è efficace solo con l'espansione di piccoli rami principali tronchi, che limita la sua applicazione con la grande manifestazione del processo. Il vantaggio di scleroterapia è la mancanza di cicatrici, la necessità di ricovero in ospedale. Dopo sclerosante vene specifico di riabilitazione non è necessario.

3. Coagulazione laser - metodo basato sulla distruzione della parete venosa tramite caldo di esposizione del laser, provocando "glutino bonum est" di livello. Mostra solo l'espansione di vienna non più di 10 mm. il Metodo associato con lo svolgimento di anestesia. Esteticamente è preferibile rispetto a phlebectomy, ma come e dopo la rimozione di vienna richiede deambulazione precoce del paziente, e anche lungo la compressione elastica.

La prevenzione delle vene varicose

Nel mondo moderno, grande importanza è data alla prevenzione della malattia varicosa. Nuovi esecuzione di semplici attività consentirà di ridurre notevolmente il rischio di insorgenza e progressione della malattia:

prevenzione
  • Stile di vita mobile - base per la prevenzione, è importante anche l'alternanza di lunga durata di carico statico con walking, jogging, ciclismo, nuoto, l'esecuzione di semplici esercizi sul posto di lavoro.
  • Quanto più tempo possibile mantenere il piede in posizione rialzata.
  • Evitare di aumentare di peso corporeo.
  • Indossare scarpe comode con una dimensione massima di tacco a 4 cm, se necessario, utilizzare plantari.
  • In caso di applicazione di estrogeni, ad esempio, contraccettivi orali, anche durante la gravidanza necessariamente passare ECOGRAFIA delle vene degli arti inferiori.
24.09.2018