Le vene varicose sulle gambe: è possibile eliminare per sempre?

Varici è una malattia che provoca grave disagio e influisce in modo negativo sulla qualità di vita. Di questa malattia era noto fin dai tempi di Ippocrate – e già allora i suoi trattati mediante operazioni chirurgiche. Attualmente, ci sono diversi modi per combattere la malattia delle vene delle gambe, e molti di loro sono indolori, ma le donne ancora riluttante ad andare a vedere un medico-phlebologist. Come sbarazzarsi di vene varicose in modo semplice? E se è possibile sbarazzarsi di questa malattia senza l'intervento? A queste e ad altre domande cercheremo di rispondere in questo articolo.

come sbarazzarsi di vene varicose

Che cosa è varici?

Le vene varicose è caratterizzata dalla perdita di elasticità, l'estensione e allungamento dei vasi sanguigni. E anche accompagnata da gonfiore, affaticamento, bruciore, pesantezza alle gambe, l'avvento di una rete vascolare.

Spesso questa malattia sono i vasi degli arti inferiori, almeno – vasi pelvici e dell'utero. Il rallentamento della corrente del sangue può causare coaguli di sangue e ulcere venose.

Diagnosticare interno varici può solo medico, mentre insufficienza venosa degli arti inferiori è possibile riconoscere con uno sguardo. Le gambe appaiono vascolari della maglia, curvo noduli delle vene e la pelle su di loro comincia a deteriorarsi e cambiare colore naturale (scurire).

Oggi ci sono molti modi per combattere questa pericolosa malattia: chirurgiche, tecniche combinate popolare di approccio, ad esempio, il trattamento di vene varicose argilla. Ma in ogni singolo caso, il medico sceglie il metodo a seconda della fase della malattia varicosa, localizzazione, presenza di complicanze e l'età del paziente.

Il miglior trattamento è la prevenzione

Per eredità trasmessa non è di per sé una malattia, ma solo una predisposizione verso di lei, in modo corretto stile di vita può ridurre notevolmente, se non impedire lo sviluppo di vene varicose, che in futuro consentirà di evitare l'operazione.

Cosa fare in presenza di predisposizione o più malattie?

  1. Includere nella vostra dieta prodotti, aumentano l'elasticità della parete venosa e fluidificanti del sangue, vale a dire: frutti di mare, pesce, noci, mirtilli, sorbo degli uccellatori, olivello spinoso, limone, fichi, mele.
  2. Abbandonare grassi, piccanti e cibi salati, limitare il consumo di dolci e farinacei.
  3. Non indossare indumenti stretti, scarpe e tacchi alti più di 5 cm.
  4. Abbandonare l'abitudine di sedersi «un piede all'altro». Tenere traccia del vostro peso.
  5. Abbandonare l'adozione di vasche idromassaggio, della sauna e il bagno.

Massaggio per le vene varicose degli arti inferiori – è un gioco semplice e allo stesso tempo l'efficacia di una procedura che viene spesso utilizzato come strumento di supporto. Con questo metodo è possibile migliorare la circolazione e alleviare la fatica con le gambe.

L'attività fisica

I muscoli del polpaccio svolgono il ruolo di pompa supplementare, responsabile per l'espulsione di sangue con gli arti inferiori. Con stile di vita sedentario questo meccanismo è inattivo, in conseguenza della quale appaiono vascolari della maglia e altri sintomi della malattia. Lavoro sedentario, quando non c'è possibilità di uscire da dietro la scrivania, è possibile tuffarsi con un calzino sul tallone, con standing – mossa da un piede all'altro. Il migliore assistente in vene varicose – walking. E il salto e la corsa sono possibili solo nella fase iniziale. Sull'allenamento della forza e sollevamento pesi dovrà dimenticare.

Il trattamento farmacologico

Nelle fasi iniziali della malattia possono aiutare i farmaci speciali– compresse, capsule, pomate, gel e infusi per uso esterno. Questi fondi alleviare il gonfiore, stanchezza nelle gambe, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e rallentano l'ulteriore sviluppo di vene varicose. Con l'aiuto di farmaci non è possibile rapidamente e in modo permanente sbarazzarsi di una rete vascolare e malattia stessa, ma costante e regolare l'uso dei fondi speciali permetterà di ottenere un positivo effetto a lunga durata. Raggiungere il miglior risultato possibile con un tempo di utilizzo di compresse ed esterni unguenti. L'unico inconveniente di compresse e capsule – hanno controindicato nel primo trimestre di gravidanza e durante l'allattamento.

Suggerimento: gli strumenti specifici devono essere somministrati da un medico e solo dopo aver condotto un sondaggio.

Terapia compressiva

trattamento delle vene varicose

In esecuzione di fasi di vene varicose medici raccomandano di indossare biancheria intima di compressione o tirar su il piede bendaggio elastico. Questi metodi consentono di ridurre il lume delle vene, promuovere il loro recupero, alleviare il gonfiore, ripristinare la circolazione e fermano la progressione della malattia. Il vantaggio di calze a compressione che è facile da applicare, mentre esternamente è molto simile con i soliti collant e calze. La biancheria può essere indossato anche in via preventiva, questo è particolarmente importante durante la gravidanza.

Suggerimento: indumento di compressione e il grado di compressione possono essere ritirati solo dal medico in base alle dimensioni e lo stato delle vene del paziente.

Le tecniche chirurgiche

Sopra i metodi sono solo in grado di fermare la progressione della malattia, ma eliminare i sintomi esterni di vene varicose, come vascolari della maglia o distinto sanguigni, è quasi impossibile. Eliminare questi difetti è possibile solo con l'aiuto di tali interventi chirurgici, come:

  • coagulazione laser – intravascolare l'operazione di overgrowing canale;
  • rimozione dei vasi problema attraverso piccole incisioni sulle gambe per mezzo di una speciale sonda;
  • scleroterapia– «incollaggio» colpiti sanguigni.

L'operazione non esclude lo sviluppo di ricaduta – vengono rimossi solo problematici i vasi sanguigni e i nodi. Pertanto, è importante rispettare un corretto stile di vita e le raccomandazioni dei medici, perché anche vene sane con il tempo possono diventare malati.

07.12.2018