Il trattamento laser per le vene varicose

Come si svolge il trattamento delle vene varicose laser? Indicazioni per il trattamento chirurgico. Controindicazioni all'intervento. La metodologia di intervento. Il periodo di riabilitazione nel trattamento delle varici con il laser.

il trattamento laser delle vene

Trattamento delle vene varicose laser si riferisce a minimamente invasiva metodi di terapia. Coagulazione laser varici viene eseguita senza alcun incisioni. Attraverso una lieve puntura avviene l'impatto di radiazione direzionale sul sangue e la parete vascolare. La vena colpita insieme e dopo un po ' è completamente esclusa dalla circolazione sanguigna.

Il trattamento laser delle varici ben fatto, che non richiede l'introduzione di anestesia generale (eseguita con l'ausilio di anestetici locali) e non c'è bisogno di molto tempo per essere in ospedale.

Indicazioni all'intervento chirurgico

Il trattamento laser viene effettuato in fase di espansione bocche vasi venosi non più di 1 cm, pattern vascolare, ancora non ha subito significativi cambiamenti, e vene colpite subiscono uniformemente senza piegature. Venosi rami sono sani o hanno una piccola estensione.

In questo modo, assoluto indicazione per il trattamento delle vene laser è zero o è la prima fase del processo infiammatorio. Le vene varicose dovrebbe interessare solo sottocutaneo di vienna.

Laser operazione si svolge in piccole aree interessata dal processo patologico di vienna. Quando questo accade minima sconfitta tessuti circostanti.

Se il processo è passato in secondo o più fasi successive, colpite le vene profonde o colpito una parte significativa del letto vascolare – il trattamento è inefficace.

I vantaggi di tale procedura, come la rimozione di vene varicose laser sono:

  • un breve soggiorno in un ospedale chirurgico;
  • non ci sono grandi incisioni sulla pelle negli esseri, e, di conseguenza, non togliere i punti;
  • laser rimozione meno traumatico di flebectomia;
  • rapido recupero;
  • non sono presenti cicatrici, cicatrici, lividi;
  • minimo uso di farmaci antidolorifici;
  • il numero minimo di effetti collaterali;
  • trattamento delle vene si svolge sotto il costante controllo di un apparecchio ad ULTRASUONI.

Controindicazioni all'intervento

In caso di sconfitta di vene profonde o la presenza di un secondo (e più) fase di sviluppo possesso di terapia laser è inefficace. Nella pratica medica, ci sono anche relativi e assoluti controindicazioni alla realizzazione di questa procedura.

A assoluto controindicazioni, quando non curare varici laser sono i seguenti:

  1. La presenza di tromboflebite.
  2. Una grande probabilità di trombosi.
  3. Croniche processi nel sistema circolatorio e il sistema linfatico.
  4. Lanciato il processo patologico, sta colpendo la parete venosa.

Ignorando queste controindicazioni c'è una grande possibilità di sviluppo massiccio di trombosi e/o danno della parete vascolare venosa.

A assoluto controindicazioni anche includono l'incapacità di condurre una vita attiva e/o godere di compressione biancheria. L'esecuzione di questi punti è un momento importante durante il ripristino con tale procedura, come il trattamento delle varici con il laser.

Tale procedura, come il trattamento laser delle varici degli arti inferiori, ci sono controindicazioni relative.

A lui si riferiscono:

  • la presenza di un focolaio di infiammazione in sede di operazioni;
  • è una malattia cronica in fase acuta;
  • gravidanza;
  • l'allattamento al seno;
  • peso corporeo in eccesso.
diagnostica

Avendo tali condizioni, è necessario portare il tuo corpo torna alla normalità: curare cronici processi, tradurre fase acuta in remissione a lungo termine e solo dopo effettuare un intervento chirurgico. Se non prestare attenzione ad esso, è possibile lo sviluppo di molteplici complicazioni come parte del sistema venoso, e da parte dell'organo interessato.

Durante la gravidanza e la presenza di un eccesso di peso corporeo è molto evidente un aumento del carico sul piede, che porta a complicazioni durante la terapia delle vene delle gambe laser come durante l'anestesia, e durante il recupero.

Trattamento delle vene varicose delle vene delle gambe con l'aiuto del laser sarà difficile o complicato per la tecnica di esecuzione, se individuati i seguenti processi:

  • alta la probabilità di comparsa di emorragia massiva;
  • il diabete mellito;
  • reazioni allergiche sistemiche.

Un altro svantaggio di questo metodo di terapia è relativamente grande costo e la mancanza di tutte le città di professionisti altamente qualificati.

La metodologia di intervento

Con questa malattia come varici trattamento laser eseguita ambulatorialmente in cliniche specializzate. In ospedale deve necessariamente essere un'attrezzatura speciale — ECOGRAFO, che funziona in tempo reale durante tutto l'intervento.

In alcuni casi è possibile l'anestesia locale, ma c'è la probabilità di fare a meno di lui. Se il paziente è molto nervoso, si consiglia prima di eseguire la procedura bere prescritti dal medico sedativi farmaci.

La tecnica di terapia delle vene delle gambe laser comprende:

  1. Introduzione al danneggiato vaso venoso attraverso una piccola incisione sulla pelle del led. Il led è una fonte di raggi laser, che è continuo o a impulsi di carattere, con una lunghezza d'onda fissa.
  2. Sotto l'influenza della radiazione avviene l'espulsione del sangue di interessato del vaso venoso. Quando la parete del vaso cadono e dopo un certo tempo di stare insieme. Lui smette di funzionare completamente, così come il flusso di sangue viene interrotto.
  3. La circolazione dopo la terapia laser va in più venosa profonda mainstream, che si trova nella colonna di muscoli e visivamente non si verifica.
  4. La durata dell'intervento chirurgico per il trattamento di vene varicose sulle gambe non supera un'ora e mezza (circa 30 minuti a un arto inferiore).

Trattamento delle vene con il laser è un metodo senza infortuni, così come l'impatto risulta essere solo interessata parete e non sono interessati i tessuti vicini. La radiazione ha una lunghezza d'onda di 1500 nm. L'emoglobina presente nel sangue patologicamente alterato di vienna, assorbe l'energia, evidenziata con il laser. Quando questo processo si forma l'energia termica, che incolla impressionanti pareti venose tra di loro dall'interno.

Dopo un po ' di tempo sul posto di vienna si verifica la formazione di tessuto connettivo, che con il tempo si è riassorbito.

Subito dopo l'operazione sopra le vene è severamente vietato alzarsi bruscamente o cambiare la posizione del corpo – può venire un collasso vascolare.

È necessario:

  • lentamente, senza movimenti bruschi sedersi;
  • alzarsi senza strappi, delicatamente.

Per rimuovere le vene delle gambe, il trattamento deve iniziare con ecodoppler. Questa procedura è obbligatoria per tutti i pazienti che il medico ha consigliato questo metodo di terapia.

Periodo di riabilitazione

Prima di eseguire la procedura di rimozione di vene varicose laser pregati di acquistare biancheria per la casa, con compressione proprietà. La sua dimensione e il grado di compressione, il paziente deve discutere con il medico.

operazione laser

Se viene rilevato un varici delle vene delle gambe, il trattamento preventivo è necessario iniziare a indossare biancheria intima di compressione immediatamente dopo l'intervento. È necessario indossare sempre (non rimuovere) per due giorni.

Se togli patologici di vienna è riuscito senza complicazioni, il medico può consentire di sparare di notte. La durata di utilizzo è determinata dalla velocità di formazione del tessuto connettivo.

Nella prima settimana dopo l'operazione auspicabile dare troppo grande il carico sugli arti inferiori.

Da evitare:

  • sollevamento di oggetti pesanti;
  • sauna o bagno turco.

Se una donna ha curato la malattia laser, sono consigliati:

  • passeggiate, celebrate in auto;
  • ciclismo;
  • nuoto.

C'è una serie di raccomandazioni generali che è necessario eseguire tutti i pazienti che sono diagnosticati con le vene varicose. In particolare vale la pena di prestare attenzione a loro quei pazienti in cui è stata effettuata l'operazione.

A lui si riferiscono:

  • rigoroso il controllo del peso corporeo;
  • non richiedere molto tempo la stessa posa;
  • liberarsi dall'abitudine di sedersi «un piede all'altro»;
  • sradicare l'abitudine di fumare;
  • indossare scarpe con tacco non superiore a 5 cm;
  • raccomandato ogni giorno fare lunghe passeggiate.

Molte donne sono preoccupati su come influisce la depilazione e depilazione con vene varicose sullo stato del sistema venoso. Ceretta in questa malattia, è possibile passare. Per questa procedura sarebbe la migliore rasatura macchina, il cui uso sarà più sicuro di questa malattia.

Depilazione laser ha anche il diritto di esistere (si verifica la rimozione di peli indesiderati senza toccare e di lesioni di piccoli capillare rete). Ma è auspicabile prima di questa procedura ottenere il consiglio del suo medico curante-phlebologist. Epilatori laser sono considerati i più sicuri i dispositivi nelle prime fasi di vene varicose.

Depilazione con vene varicose degli arti inferiori è severamente vietato. Durante questa procedura, si verifica la distruzione del bulbo pilifero, con conseguente trauma piccoli capillari venosi.

Da quanto precede si può concludere: prima è stato diagnosticato vene varicose sulle gambe e il trattamento effettuato con laser, più successo e senza conseguenze sarà il periodo post-operatorio. Il recupero avverrà dopo un paio di settimane, e il paziente può condurre una vita appagante, dimenticando i suoi recenti problemi.

Per l'uomo moderno varici è diventato molto comune malattia, soffrono di uomini e donne, di qualsiasi età. Di anno in anno varici degli arti inferiori, secondo le statistiche, costantemente sempre più giovani. Oltre a sensazioni spiacevoli nelle gambe, la malattia ha un impatto negativo sulla salute generale, la persona non è in grado di essere attivo e funzionante al 100%. In precedenza questo problema, è possibile eliminare solo chirurgicamente, ma la medicina moderna offre un nuovo modo per combattere le vene varicose.

prompt trattamento laser

Trattamento laser sostituisce i tradizionali metodi di trattamento, che consente un rapido, efficace e indolore per risolvere il problema delle vene varicose e di essere di nuovo in ottima forma. L'essenza di questo metodo e quali sono i commenti dopo l'applicazione di un trattamento laser?

L'essenza del metodo di rimozione delle vene del laser

Coagulazione laser è un altro nome trattamento laser, in paesi europei già da tempo iniziato a utilizzare questo metodo se il problema delle vene varicose. Esso consente di ottenere un risultato positivo in modo rapido e indolore, e quindi è diventato il più importante per combattere le vene varicose. La procedura si svolge in regime ambulatoriale e si presenta come segue:

  • il medico fa il paziente anestesia locale;
  • dopo di che viene iniettato in una vena guida di luce, collegato al laser dispositivo;
  • il raggio laser ha un effetto sulla parete, senza intaccare altri tessuti, colle loro;
  • il medico controlla attraverso l'ECOGRAFIA l'operazione, che dà il 100% garanzia di un esito positivo.

Questo metodo consente di trattare non solo le grandi nodi sulle vene, con il suo aiuto, è possibile risolvere il problema di piccole varici. Il giorno dopo l'intervento delle vene del paziente ritorna alla vita di sempre. Tale metodo ha molti vantaggi rispetto ad un intervento chirurgico:

  • il periodo minimo di riabilitazione;
  • la mancanza del dolore;
  • l'operazione in anestesia locale;
  • l'operazione dura un piccolo periodo di tempo;
  • terapeutico di lunga durata in diretta e ad alta efficienza;
  • non invasivo;
  • la possibilità di eseguire contemporaneamente su entrambe le estremità.

Prima che il medico prescrive un trattamento laser, il paziente, essere sicuri di trascorrere una ECOGRAFIA, e anche duplex o triplex la scansione. Questo consente di evitare il rischio di complicazioni dopo un intervento chirurgico.

Dopo il completamento del laser operazione il paziente messo in piedi calze a compressione e a loro si deve camminare per circa 40 minuti sotto la supervisione di un medico, dopo di che si può andare all'interno della struttura. Indumento di compressione deve rimanere sul corpo del paziente per 2 giorni, poi si può sparare solo per una notte. Necessariamente il secondo giorno dovrebbe venire a vedere un medico, ma le calze sulle gambe devono indossare costantemente per 1,5 -2 mesi.

Indicazioni e controindicazioni

Trattamento laser per le vene varicose non è adatto in tutti i casi, qui ci sono i suoi limiti e chiare indicazioni per lo svolgimento di questo metodo. Ancora prima di effettuare le operazioni di rimozione delle vene varicose medico deve assicurarsi che:

  • l'estensione del tessuto sottocutaneo grande vena della gamba nel campo della foce massimo di 1 cm;
  • un piccolo numero di estesi venose flussi;
  • entrambe le vene sottocutanee (piccola e grande) hanno un funzionamento della canna, per una guida di luce potrebbe passare liberamente nelle vene delle gambe.

Ci sono una serie di controindicazioni generali e locali alla realizzazione di procedure di chirurgia laser. Tra le controindicazioni generali sono:

  • la tendenza alla trombosi;
  • addetto malattia in fase acuta, loro dovrebbe fare in primo luogo;
  • disturbi circolatori delle gambe di carattere cronico;
  • dopo l'trattamento laser per l'impossibilità di muoversi attivamente;
  • se non è possibile, immediatamente dopo le operazioni di usufruire di compressione biancheria, ad esempio, per l'obesità.
la mancanza di vene

Ci sono anche controindicazioni di carattere locale — i cambiamenti infiammatori nell'area di pianificazione dell'intervento e quando in una grande vena safena alla gamba notevolmente ampliato il tronco.